Ultralight and Flexible Solar Panels

Drapo’, l’auto ecologica che utilizza i pannelli solari Enecom

Per Enecom, ottobre è stato un mese all’insegna della mobilità sostenibile.
Dopo la collaborazione per la realizzazione dell’Archimede Solar Car e aver partecipato al convegno sulle Neostrade, la Business Unit del gruppo En-Eco ha presenziato, il 26 ottobre, al workshop della piattaforma automotive della Regione Piemonte.

Al seminario sono stati presentati sei progetti di ricerca, tra cui il Drapo’ Project: l’auto ecologica, una Fiat Panda TwinAir, ideata e costruita dal Centro Ricerche Fiat che utilizza i pannelli solari Enecom per l’accumulo di energia solare.

Drapo’ Project – Photogallery


 

La riduzione del consumo e delle emissioni di CO2 di origine fossile rappresenta la sfida più importante per il settore autoveicolistico per i prossimi 20 anni e costituisce un’opportunità di crescita tecnologica ed economica sia livello nazionale sia internazionale, che potrà essere sfruttata solo vincendo la competizione sul campo dell’innovazione tecnologica distintiva e sostenibile. (fonte: drapo.it)

Il recupero dell’energia cinetica, la riduzione della resistenza al moto, gli attuatori elettrici ad alta resistenza sono solo alcuni degli aspetti che rendono la Fiat Panda TwinAir non un semplice autoveicolo ma il prototipo di un modello innovativo ed eco-sostenibile.

Tanta energia (solare) in ridotte dimensioni


Il Drapo’ Project avendo l’aggravante di uno spazio ben definito (il tettuccio della Fiat Panda) e la necessità di ridurre al minimo il peso del veicolo ha optato per un pannello FV Enecom con le celle ad alta efficienza SunPower®.
Il pannello solare utilizzato dal CRF riesce a erogare 200 Wp in poco più di un metro quadro.